Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Marca da Bollo su Nota di Credito

Marca da Bollo su Nota di Credito
Marca da Bollo

Bollo su Note di credito

Le Note di Credito con importo superiore a 77,47 Euro, hanno l’obbligo di apporre la marca da bollo quando la correzione, lo storno o l’annullamento riguarda una fattura con obbligo di marca da bollo, oppure se tratta:

  • Operazioni escluse dal campo di applicazione dell’Iva ai sensi dell’articolo 15 del DPR 633/1972
  • Operazioni esenti ai sensi dell’articolo 10 del DPR 633/1972
  • Operazioni fuori campo Iva per carenza del presupposto soggettivo, oggettivo o territoriale
  • Operazioni non imponibili relative a operazioni assimiliate alle esportazioni, ai servizi internazionali, ai servizi connessi agli scambi internazionali, le cessioni agli esportatori o esportazioni indirette

Chi paga il bollo sulla nota di credito

Quando è previsto il pagamento del bollo, l’emittente può scegliere di agire in due modi:

  • Farsi carico del costo del bollo (ad esempio, se il cliente è in credito di Euro 100,00, la nota di credito sarà quindi di Euro 100,00)
  • Addebitare il costo del bollo al cliente, sottraendolo all’importo indicato sulla nota di credito (ad esempio, se il cliente è in credito di Euro 100,00, bisognerà sottrarre a questo importo Euro 2,00 della marca da bollo, emettendo così una nota di credito da Euro 98,00)

Per info

Privacy Policy
Cookie Policy
Website ©2020 A&B Sistemi srl - www.aebsistemi.it - www.aebsistemi.com - www.aebufficio.it - www.aebufficio.com | Tutti i contenuti, nomi, marchi registrati, grafica e immagini associati sono marchi registrati e/o materiale protetto da copyright dei rispettivi proprietari. Tutti i diritti riservati.